Papa Francesco: “la povertà non è un destino, è frutto dell’egoismo”

Saper stare dalla parte dei deboli - Non essere indifferenti - Rilanciare la pari dignità di tutti

“Ci sono molte ‘povertà’ dei ricchi che potrebbero essere curate dalla ‘ricchezza’ dei poveri”. Lo scrive il Papa, nel messaggio per la Giornata mondiale dei poveri, in cui esorta a condividerne le sorti “senza deleghe” e chiede  di non considerarli “peso intollerabile”

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.