Spiritualità. Rupnik: «I pellegrini oggi? Le persone vanno lì dove c’è la vita»

L’arte di esprimere la Fede, Fede: un nuovo modo di esistere, la paura della morte

A colloquio col teologo e artista gesuita Rupnik: «Spesso ci viene proposta una fede individuocentrica, ma il cristianesimo è relazione e la Chiesa è forte se non cerca di difendersi ma si dona»

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.