Malpensa e lavoro, parla Candiani

La crisi dell'aeroporto varesino e il futuro dell'impresa. La parola al senatore leghista ed ex sindaco di Tradate

“Vogliono massacrare Malpensa, infischiandosene dei sacrifici di chi ha lasciato la propria casa in cambio di un sogno: quello di un aeroporto di rilievo mondial”. Così Stefano Candiani affronta il tema dello scalo varesino, il cui futuro appare compromesso dal già famigerato Decreto Lupi. E sul lavoro? “Renzi non fa niente per l’impresa”, commenta.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.