Cristian Demuro, orgoglio italiano nel mondo

Il fratello di Mirco si racconta nella cinquantesima puntata di Mondo Galoppo, parlando non solo dei successi di spicco raccolti nelle ultime due corse di Gruppo 1, vinte domenica 14 giugno a Chantilly, ma anche degli inizi alle Bettole

La cinquantesima puntata di Mondo Galoppo ospita un fantino che rappresenta un vero orgoglio italiano nel mondo: Cristian Demuro.
In attività dal 2009, per lui l’ippica è un affare di famiglia: figlio di Gianbattista, jockey attivo tra gli anni Settanta e Ottanta, è fratello minore di Mirco, anche lui tra i migliori fantini a livello internazionale, e cugino di Antonello Corrias, scomparso nel 2004, a 29 anni, dopo una caduta a Capannelle.
Nella trasmissione di Filippo Brusa, Cristian non parla solo dei due Gruppi 1 vinti domenica 14 giugno a Chantilly, con Sottsass nel Prix Ganay e con Tawkeel nel Saint-Alary, ma ricorda i suoi inizi, partendo dal debutto a San Siro, il 6 maggio 2009, in sella a Magic Tenor, e dalla prima vittoria, conquistata il giorno dopo alle Bettole con Peperita.
L’opinionista tecnico di Mondo Galoppo Gian Marco Zanzi sfodera i numeri della carriera di Cristian che, a 28 anni, può già vantare 848 vittorie in Italia e 597 in Francia, dove il fantino vive e lavora dal 2013.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.