All’ombra del “Butti”: origine, stile e segreti

In occasione del 2 Giugno, riscopriamo il valore della ricorrenza e analizziamo il monumento ai caduti di Piazza Repubblica, a Varese. Realizzato dallo scultore di Viggiù e inizialmente collocato in piazza XX settembre, fu trasferito nel 1940. Tra i segreti, una cripta e un cavallo dagli sbalorditivi dettagli

Matteo Inzaghi propone uno Speciale 2 Giugno all’insegna della Storia e dell’Arte.

Grazie alla competenza del docente dell’Università dell’Insubria Antonio Maria Orecchia e alla storica del Comune di Varese Serena Contini, il direttore di Rete55 ripercorre il significato e il valore della ricorrenza, per poi avviare un percorso mediatico che la nostra emittente dedicherà alle statue più significative del territorio.

Prima tappa, il Monumento ai Caduti dello scultore Butti, opera simbolo di Piazza Repubblica.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.