Anziani al freddo? Uneba cerca risposte (e contributi)

Vi raccontiamo nel dettaglio l'assemblea generale dell'Unione che rappresenta una cinquantina di RSA e RSD della provincia di Varese. Fondamentale il tetto alle bollette, che rischiano di tradursi in una aumento generalizzato delle rette

Il caro energia rischia di ricadere sui più deboli. Da una parte, gli anziani e i fragili ospiti di strutture protette (RSA e RSD). Dall’altra, le tasche delle famiglie, già duramente provate dall’impennata delle bollette.

Ne parliamo coi partecipanti dell’Assemblea di UNEBA, l’unione che rappresenta la galassia sociosanitaria e migliaia di ospiti e di addetti.

Tra i temi trattati, l’esigenza di interventi istituzionali (anche regionali) per arginare i rincari, ma anche la carenza di personale e la riforma del Terzo Settore.

Interlocutori dello speciale di Rete55, condotto da Rete55, il numero uno nazionale di Uneba, Franco Massi, il presidente provinciale Luca Trama, la vice Antonella De Micheli, il Vicario regionale Marco Petrillo, ma anche il presidente degli Infermieri Aurelio Filippini, il Direttore Generale di ATS Insubria Lucas Maria Gutierrez e il presidente della Commissione Sanità Emanuele Monti.

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.