fbpx

Quinto piano Del Ponte: lotta, amore, speranza

Rete55 visita il Day Hospital Onco-ematologico dell'Ospedale di Varese. Faccia a faccia coi medici, le associazioni di volontari. E con una struttura che si avvia, gradualmente, al completamento

Possibile che un luogo ospedaliero, concepito per la cura di bimbi malati, frequentato da piccoli a caccia di futuro e da famiglie cariche di speranza, possa trasmettere serenità, pace, conforto? La risposta, stranamente è sì, è possibile. Matteo Inzaghi lo ha provato sulla sua pelle, visitando, con le telecamere di Rete55, il quinto piano dell’Ospedale Del Ponte di Varese, dove medici, infermieri e volontari (di Fondazione Giacomo Ascoli) lottano tutti i giorni al fianco di chi, all’esigenza delle cure, chiede di affiancare un po’ di sana, sacrosanta, imprescindibile spensieratezza.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.