“Ipoacusia: un problema con molte cause”| Vivere Bene#37

Ad esclusione dei casi di sordità improvvisa o traumatica, la perdita uditiva è un processo lento e progressivo, così come avviene per la miopia, che interessa il 10% della popolazione mondiale e circa 7 milioni di persone solo in Italia.

L’ipoacusia consiste nell’ abbassamento dell’udito, che può arrivare fino ad una perdita uditiva. Chi ignora l’ipoacusia aumenta il rischio di sviluppare demenza e chi ha un deficit cognitivo quasi sempre non sente bene. Tra le orecchie e il cervello c’è un legame molto più stretto di quanto pensiamo. Sentire bene è indispensabile per mantenere giovane il cervello. Gli anziani con una forma significativa di ipoacusia hanno il 24% di probabilità in più di compromettere le proprie abilità cognitive con conseguenze di Demenza e Alzheimer.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.