fbpx

Cecchi lascia molte relazioni e poca varesinità

L'assessore alla Cultura si dimette per motivi personali. E, nel frattempo, la linea Galimberti cambia passo e si concentra sulle "piccole cose"

Motivi squisitamente personali quelli che avrebbero spinto alle dimissioni di Roberto Cecchi. Il sindaco Galimberti lo ringrazia, attribuendogli il merito di grandi eventi culturali, ultimo dei quali la mostra di Guttuso. Ma che bilancio possiamo davvero tracciare del suo mandato? in sintesi, potremmo dire così: molte relazioni, molta competenza, poca varesinità.

Si apre così l’Editoriale di Matteo Inzaghi, all’indomani del passo indietro dell’ormai ex assessore alla Cultura del Comune di Varese.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.