Ceresio senza confini, lago pulito. E il canneto trasloca

Interventi per 60 mila euro, spostamento di una parte di vegetazione e pulizia della sponda italiana. In campo autorità lombarde e svizzere

Regione Lombardia, Provincia di Varese, Lavena Ponte Tresa e Canton Ticino consolidano la propria intesa a favore dell’ambiente e del rilancio turistico, naturalistico e paesaggistico. Grazie all’accordo di oggi, si dà inizio a una complessa opera di pulizia della sponda italiana del lago Ceresio (costo dell’intervento, 60 mila euro). Novità nella novità, il trasloco di una parte del canneto, destinato a rigenerare e abbellire la sponda svizzera.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.