Arte e Pandemia, il diario della Speranza

Presentato al MIV il volume che raccoglie 170 contributi di scrittori, professionisti, medici e giornalisti, ma anche versi poetici e significativi dipinti. In cabina regia, Antonio Bandirali

Quasi 170 contributi, scritti da artisti e scienziati, medici e poeti, giornalisti e ricercatori, avvocati, insegnanti e studenti.

Arte e Pandemia, curato da Antonio Bandirali e presentato al Multisala Impero, rappresenta la ripartenza nella sua migliore accezione.

Quella incarnata da donne e uomini che testimoniano e, nello stesso tempo, esorcizzano, la paura della malattia, l’isolamento, la sottrazione, dando valore a ogni giornata, a ogni istante, a ogni scampolo di bellezza.

Un’opera corale, voluta dal Circolo degli Artisti, insieme ad Associazione Culturale Europea, Varese Nascosta e Fondazione Comunitaria.

E impreziosita da splendidi quadri che ne imprimono lo slancio presente in un futuro da guardare dritto negli occhi. Come racconta il video ben montato da Walter Capelli e musicato da Fabio Bruno.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.