MAGA, la svolta: “Un Museo a Partecipazione Statale”

Oggi la visita del sottosegretario alla cultura Lucia Borgonzoni, che ha apprezzato il lavoro svolto negli ultimi anni e la realizzazione della nuova biblioteca

Il Maga di Gallarate potrebbe presto diventare controllato dallo Stato.
Il ministero dei beni culturali – attualmente tra i fondatori del museo, insieme all’amministrazione comunale – provvederebbe dunque a finanziare in modo continuativo le sue attività e i suoi progetti.
Oggi la visita del sottosegretario alla cultura Lucia Borgonzoni, che ha apprezzato il lavoro svolto dal museo e la realizzazione al suo interno della biblioteca.

“Il passaggio a ente controllato” – ha spiegato – “permetterebbe al Maga non solo di accedere a dei finanziamenti statali, ma anche di accrescere la sua visibilità a livello internazionale”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.