Brusimpiano, un nuovo futuro per la piscicoltura

Firmato un protocollo d'Intesa volto a sostenere le attività di riproduzione di tutta la specie ittica autoctona del lago Ceresio

In rete, per garantire un futuro alla piscicoltura di Brusimpiano. Firmato il protocollo d’intesa tra i Comuni di Porto Ceresio, Brusimpiano e Lavena Ponte Tresa, l’Autorità di bacino e la Comunità montana del Piambello e che prevede contributi di 9mila euro per tre anni, volti a sostenere le attività di riproduzione di tutta la specie ittica autoctona del lago Ceresio e la loro successiva reintroduzione allo stato libero. 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.