Grande caldo in arrivo, picchi fino a 40 gradi

Venerdì 15 le massime in pianura saranno comprese ovunque fra 36 e 38 gradi, ma non mancheranno punte di 39-40, più probabili sulla bassa pianura

Una nuova ondata di caldo che da oggi interesserà gran parte dell’Italia e tutta la Lombardia, protraendosi per circa 10 giorni sino al 24 luglio. Il Servizio Meteorologico di Arpa Lombardia non lascia spazio ai dubbi e precisa che ci saranno due fasi di caldo assoluto: la prima venerdì 15, la seconda,  tra martedì 19 e sabato 23 luglio.

Anche le temperature minime in pianura si innalzeranno diversi gradi sopra le medie, mantenendosi quasi ovunque oltre i 20 gradi e facendo aumentare, di conseguenza, la serie delle notti tropicali, che in Lombardia nel suo totale ha già battuto ogni record storico climatico delle misure effettuate dal 1901 ad oggi.

Questa nuova ondata di caldo è causata dall’espansione di anticiclone di origine sub-tropicale dal nord Africa verso i paesi affacciati sul Mediterraneo.

Venerdì 15 le massime in pianura saranno comprese ovunque fra 36 e 38 gradi, ma non mancheranno punte di 39-40, più probabili sulla bassa pianura.
Soltanto tra sabato 16 e lunedì 18 è prevista una parziale attenuazione dell’ondata, grazie al transito di una debole perturbazione sull’Europa centrale, che comunque non porterà precipitazioni sulla regione: le temperature perderanno 1-2 gradi ma si manterranno quasi ovunque al di sopra dei 35 gradi.
Per sperare in un graduale ritorno alla normalità dovremo aspettare almeno sino a lunedì 25 luglio.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.