fbpx

Malpensa nel dopo Bridge, medaglia a due facce

Lo scalo varesino supera a pieni voti la chiusura temporanea di Linate. “Siamo contenti”, dice il sindaco di Somma Lombardo, “ma non si pensi che chi vive da queste parti possa sopportare un tale volume di traffico per sempre”

“Parametri nella norma, ma questo non basta”. Così Stefano Bellaria, sindaco di Somma Lombardo, in merito a Bridge, ovvero allo spostamento dei voli da Linate a Malpensa che, partito alla fine di luglio, proseguirà fino al 27 ottobre. Il bilancio di Sea, relativo ai primi due mesi e mezzo dell’operazione, è soddisfacente e sembra proprio dimostrare che l’Aeroporto della Brughiera sia in grado di sostenere volumi importanti di traffico aereo. “Tutto vero”, replica Bellaria, “ma è necessario considerare anche tutte le ripercussioni sul territorio”. 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.