Al Ponte il Sorriso della Befana

Come da tradizione, la vecchina è giunta all'ospedale dei bimbi grazie ai Vigili del Fuoco. Un saluto dalla finestra e una pioggia di dolci

Le misure di sicurezza e le cautele dettate dalla pandemia sono state rispettate al millimetro.

Ciononostante, la Befana è tornata a salutare i bimbi ricoverati all’ospedale Del Ponte, inondando la loro Epifania di sorrisi, colore, divertimento, calze variopinte, dolci e regali.

Merito, come sempre, dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Varese, che anche quest’anno, in sinergia con l’associazione Ponte del Sorriso, guidata da Emanuela Crivellaro, hanno mobilitato uomini e mezzi per fare sentire meno soli i piccoli.

La missione può dirsi senz’altro compiuta. A Varese così come a Cittiglio.

“Non dobbiamo darla vinta al covid”, ha affermato il pompiere Fortunato Denti, sul posto insieme ad altri colleghi, tra i quali Roberto Merengoni, mascherato da Befana.

Sul posto anche il comandante provinciale, Antonio Albanese.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.