Attacchi a Mascetti, rinviato a giudizio Claudio Gatti

L'autore de "I Demoni di Salvini - I Postnazisti e la Lega" è accusato di aver "gravemente diffamato" l'avvocato varesino, difeso dall'avvocato Monica Alberti

Il libro ha un titolo già di per sé tosto: “I Demoni di Salvini“, un sottotitolo che lascia poco spazio al dubbio, “I Postnazisti e la Lega“, e un’aggiunta roboante: “La più clamorosa infiltrazione politica nella Storia italiana“.

Ora però l’autore Claudio Gatti dovrà andare a processo per difendersi dall’accusa di diffamazione aggravata ai danni di Andrea Mascetti (nella foto), avvocato varesino, esponente di Fondazione Cariplo, nonché uno dei fondatori dell’associazione culturale Terra Insubre.

Il giudice del Tribunale di Padova, infatti, ha disposto il rinvio a giudizio del giornalista sessantaseienne, romano di nascita, statunitense di adozione, inviato de Il Sole 24 Ore e collaboratore del New York Times.

La diffamazione – spiega l’avvocato Monica Alberti, che difende Mascetti – consiste nell’aver offeso la reputazione dell’avvocato varesino per aver accostato il suo nome e il suo pensiero ad ideologie estremiste e violente nell’ambito di un libro su Salvini e la Lega.

L’udienza dibattimentale e’ fissata per il 21/12/2022.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.