fbpx

Monossido killer, morti madre e figlio

La tragedia in mattinata, a Gavirate. Inutili i soccorsi. La donna aveva 93 anni, l'uomo 62. Sul posto, ambulanza e Vigili del Fuoco

Trovati morti nel loro appartamento, presumibilmente a causa di un’intossicazione da monossido di carbonio.

Le vittime sono madre e figlio. di 93 e 62 anni.

E’ accaduto in mattinata a Gavirate, in via dei Pozzi. Sul posto il personale sanitario, che ha immediatamente constatato il decesso delle due persone, e il Vigili del Fuoco, supportati dagli esperti del Nucleo Biologico Chimico e Radiologico. Sono ora in corso i dovuti accertamenti per risalire alle cause e alla dinamica del tragico evento, anche se, stando alle prime verifiche, l’origine delle esalazioni letali potrebbe essere uno scalda acqua a gas.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.