Sangue davanti ad un Kebab del centro

Voleva un coltello il gruppo di ragazzi che ha ferito con una bottiglia rotta il kebabbaro in centro città.

Volevano un coltello forse per un regolamento di conti tra bande ma il titolare del Kebab a Gallarate ha rifiutato di consegnarglielo e i giovani aggressori, un gruppo di 4 o 5 persone, l’hanno dapprima picchiato e poi sono tornati, dopo qualche ora, sembra solo in due, ferendolo alla testa con una bottiglia rotta. E’ successo in centro città, all’angolo tra via San Giovanni Bosco e poi Vicolo del Gambero nella notte tra venerdì 5 e sabato 6 agosto come ha dichiarato lo stesso socio del negoziante aggredito e i residenti della zona che hanno sentito terrorizzati le urla di dolore e assistito in parte alla scena.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.