Ludopatia, Regione in campo

I malati del gioco aumentano. L'assessore Beccalossi scrive al Governo

I malati del gioco sono sempre di più. Sale slot, lotterie istantanee, sale scommesse e iniziative on-line sono sempre più numerose. E l’esercito delle vittime, pronte a rovinarsi in cambio di un sogno o di una scorciatoia verso la dea bendata, continua a ingrossarsi. Lo Stato ci guadagna, circa, 8 miliardi l’anno. E pazienza se poi gran parte di quei soldi vengono spesi dal servizio sanitario per curare le patologie da gioco. C’è tutto questo e molto di più nella lettera che l’assessore regionale lombardo Viviana Beccalossi ha inviato al premier Renzi, chedendogli di dichiarare guerra alla iaga, anziché assecondarla.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.