“Sciopero sbagliato. Malpensa, la nostra priorità”

Il presidente di Camera di Commercio, Fabio Lunghi, boccia la mobilitazione di CGIL e UIL: "E' il momento di unire e lavorare, non di dividersi e fermarsi". Poi la sfida dell'aeroporto: "La ripresa decolla dalla brughiera"

Non capisco la ragion d’essere della mobilitazione. E’ il momento di lavorare e stare uniti, non di scioperare e dividersi“.

Parole chiarissime, quelle di Fabio Lunghi, presidente della Camera di Commercio di Vareseche ospite di Rete55 mette in discussione la protesta indetta da CGIL e UIL: “Con tutto il rispetto per chi sciopera – prosegue – questa giornata danneggia tutti e non giova a nessuno”.

Dopodiché, Lunghi guarda alle sfide del 2022, prima tra tutte il destino di Malpensa.

Qui trovate un estratto dell’intervista che, nella sua versione integrale, sarà trasmessa sabato 18 Dicembre alle ore 20.30.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.