Creative Planner, l’agenda dei nuovi “eroi”

Matteo Inzaghi presenta e commenta l'edizione 2022 del diario empatico concepito da Annalisa "Dalla Mente al Cuore" e Carlo Lesma: per realizzare e realizzarsi, al termine di un viaggio (lungo un anno) alla (ri)scoperta di noi stessi

Un diario empatico, che non si limita a “sfogliare i giorni”, ma si concentra su ciascun passo, su ciascuna ora, valorizzando “l’eroe che risiede in ciascuno di noi“.

E’ il Creative Planner 2022, concepito da Carlo Lesma e Annalisa “Dalla Mente al Cuore” e giunto alla sua seconda edizione, dopo l’exploit dell’anno scorso.

Non una semplice agenda, ma un vero e proprio viaggio dentro noi stessi, alla ricerca delle energie, della curiosità, della passione.

A ogni mese corrisponde un significato storico, culturale e simbolico. In apertura, troviamo un elenco di libri e film utili a seminare un percorso di crescita personale. In calce ad ogni pagina, un aforisma che riaffermi l’importanza della giornata trascorsa e illumini il cammino che seguirà.

Tema cardine, il concetto intrinseco di eroismo, da non associare allo stereotipo romanzesco, ma da declinare nelle mille articolazioni di un’umanità che, nel proprio intimo, testimonia la meraviglia del vivere, ma anche la durezza delle sfide che costellano il nostro incedere. Perché ciascuno di noi ha un proprio tesoro da cercare, una propria/o amata/o da salvare, un regno (non materiale, bensì filosofico) da conquistare.

Ed ecco che, ancora una volta, The Creative Planner stupisce per il bagaglio creativo, innovativo ed emotivamente intenso con cui arricchisce l’anno a venire. Affinché i mesi del 2022 non si risolvano in un mero calendario di impegni, ma si evolvano, crescano e si elevino. Fino a rappresentare una mappa dei nostri sogni, delle nostre potenzialità, ma anche dalla forma e della sostanza che attribuiamo alla nostra anima.

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.