Farioli si sposta a sinistra

Forza Italia tiene il simbolo nel centrodestra, a sostegno di Emanuele Antonelli. L'ex sindaco resta candidato per l'Italia Viva di Gianfranco Librandi

Forza Italia torna all’ovile e Gigi Farioli si sposta a sinistra.

Si chiude così il travaglio che in queste settimane ha logorato i berlusconiani di Busto Arsizio, strattonando i vertici provinciali, irritando gli alleati e rischiando di compromettere gli equilibri di uno scacchiere ben più vasto rispetto alla singola città.

Lo stesso commissario Giacomo Caliendo, nei giorni scorsi, aveva auspicato una normalizzazione del quadro, con un centrodestra bustocco ricompattato, in ossequio alla unitarietà di Milano, Varese e Gallarate.

Gli azzurri di Busto costruiranno quindi una propria compagine a sostegno di Emanuele Antonelli, proprio come inizialmente concordato. Insomma, strappo ricucito, allarme rientrato, coalizione riconsolidata.

E Farioli? Lui ha fatto la sua scelta. Si sposta a sinistra e punta alla carica di sindaco, sostenuto dalla Italia Viva di Gianfranco Librandi

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.