IMF, vittima illustre di un assurdo “embargo”

Fallita la storica azienda del varesotto, minata dalle sanzioni alla Russia

E’ il giro di vite europeo ai danni della Russia la causa principale del crollo della IMF, storica azienda di Luino che si è vista bloccare tre preziose commesse garantite dal gigante governato da Putin. Come può una seria e lungimirante politica industriale sposarsi con logiche internazionali tanto distanti, estranee e deleterie?

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.