La scelta di Marsico e le origini dello strappo

Matteo Inzaghi ricostruisce la genesi della svolta azzurra

Nel 2013 Luca Marsico entra in consiglio regionale, quale portabandiera dell’area laica dell’allora PDL. Nel 2018 l’esponente azzurro resta fuori dal Pirellone e, poco dopo, annuncia l’intenzione di lanciare una proposta politica che abbia i piedi ben piantati in Forza Italia, prescindendo dall’associazione Agorà. In mezzo corrono dati, eventi, piccoli e grandi retroscena. Che Matteo Inzaghi cerca di ricostruire.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.