Nino comanda ancora. Glielo chiedono i seguaci

Comi e Marsico chiedono al Mullah di restare in sella, nonostante la recente e definitiva condanna

“Un conto è la solidarietà umana, un altro è il perseguimento ostinato di una via conciliabile con l’idea di politica che vorremmo vedere e trasmettere. Distinguo che non viene preso minimamente in considerazione dal comunicato stampa con cui Lara Comi e Luca Marsico chiedono a Nino Caianiello di continuare ad occuparsi di Forza Italia, nonostante la recente condanna che gli ha inflitto la Cassazione”. Si apre così un commento che Matteo Inzaghi ha dedicato alle ultime news di casa azzurra.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.