Per l’ex Aermacchi un pool di contestatori costruttivi

Matteo Inzaghi analizza e commenta lo spirito che guida i primi 25 firmatari del Comitato per la Conservazione degli Edifici Storici dell'area di Varese: "Proteggono la nostra identità"

Il comitato che si è costituito intorno all’area ex Aermacchi di Varese riafferma e rielabora il concetto stesso di bellezza. Che non fa per forza rima con nuovo, né con pulito, né con operativo, fruttuoso, redditizio.

Il bello è scolpito nelle pietre che ci vedono nascere e tramontare, nei mattoni che trasudano vita ed esperienze, nelle forme armoniose, oggi sgarrupate, ieri floride, di un’identità che rivendica il proprio spazio nella Storia“.

Comincia così l’Editoriale che Matteo Inzaghi ha dedicato al Comitato per la Conservazione degli Edifici Storici Area Ex Aermacchi di Varese.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.