Referendum, trampolino regionale

Quanto conta il quesito referendario. E quanto l'ambizione elettorale di alcuni sindaci?

Il 22 Ottobre, salvo imprevisti, i lombardi saranno chiamati a votare al referendum sull’autonomia. In pratica, verrà chiesto loro se vogliono che la nostra Regione possa tenere sul territorio qualche miliardo in più, levandola dalla ricca dote che ogni anno viene regalata allo Stato centrale. Esiste la possibilità che qualcuno si schieri per il NO? E in che misura, dietro all’entusiasmo del comitato, c’è la legittima ambizione politica di sindaci a caccia di un biglietto per il Pirellone?

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.