Un tram che si chiama desiderio (di rilancio)

Rotary, Fondazione Comunitaria e Università dell'Insubria lanciato un progetto di nuova mobilità, prevedendo il trasloco delle Nord e la rinascita di Belforte. Ne parla, nell'editoriale di oggi, Matteo Inzaghi. Martedì 2 Giugno, speciale di Rete55

Trasloco della Stazione Nord dalla sua storica sede all’ex Macello Civico di Viale Belforte. Creazione di un Tram-treno che, partendo da Belforte, sfrutti la linea FNM collegandosi con Laveno Mombello, attraverso un mezzo agile, non impattante e pronto a garantire 7 fermate nella sola città giardino.

E’ il progetto “Tram-Treno” lanciato da un Comitato costituitosi un anno fa e già protagonista di un concorso di idee. Artefici della “grande sfida”, i tre Rotary Club di Varese, in collaborazione con Fondazione Comunitaria del Varesotto e Università dell’Insubria.

Il 2 Giugno Rete55 dedicherà al progetto uno speciale di approfondimento, anticipato in questo editoriale, da Matteo Inzaghi.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.