“Le Partite Iva non sono figlie di un dio minore”

Azione, soggetto politico di Carlo Calenda, interviene in Parlamento per chiedere che gli interventi di sostegno al reddito dei liberi professionisti siano equiparati a quelli dei lavoratori dipendenti

Gli interventi a sostegno del reddito, fiaccato dall’emergenza coronavirus e dalla chiusura forzata di molte attività, ripropone ancora una volta il diverso approccio dello Stato nei confronti delle Partite IVA, penalizzate rispetto al lavoro dipendente. Azione, soggetto politico che fa capo all’ex ministro Carlo Calenda, chiede un cambio di passo affinché il trattamento venga equiparato.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.