Ospedale unico, Astuti: “Meno annunci, più personale”

L'esponente PD invita Regione Lombardia a limitare gli annunci e potenziare assunzioni e controlli nelle strutture di Busto Arsizio e Gallarate

L’ennesimo episodio di violenza avvenuto all’ospedale di Gallarate, dove pochi giorni fa un uomo è stato arrestato dopo aver dato in escandescenze colpendo a sprangate cose e persone, ha convinto Samuele Astuti a concentrare in loco e nel vicino ospedale di Busto Arsizio, le proprie attenzioni. Da mesi, ormai, l’esponente PD compie continui sopralluoghi nei nosocomi del varesotto, per toccare con mano vizi e virtù, esigenze mediche e strutturali di chi viene curato e di chi cura, cioè del personale. L’impressione, afferma, è che i ripetuti e forse prematuri annunci sulla fusione dei due ospedali e realizzazione di un polo unico non solo non abbiano giovato, ma, anzi, abbiano aggravato le problematiche. Anche a voler essere ottimisti, queste due strutture dovranno rispondere ai bisogni della popolazione per molti anni ancora ed è necessario garantire efficacia ed efficienza dell’esistente, prima di presentare grandi piani futuri.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.