“Profughi ai Comuni, non ai privati”

Sui migranti l'audace sfida del sindaco di Busto

“Voglio che sia il Comune a prendere in mano la gestione dei richiedenti asilo in arrivo nelle nostre città”. E’ la proposta, potenzialmente rivoluzionaria, di Emanuele Antonelli, sindaco di Busto arsizio che intende chiudere l’era delle speculazioni e aprire quella del buon senso, portando qualche soldo alle casse pubbliche per investirlo nei Servizi Sociali.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.