Ristorni e valichi, Alfieri: “Ci siamo”

Il senatore PD annuncia o sblocco anticipato dei fondi destinati ai frontalieri e l'imminente riapertura delle frontiere chiuse dal governo cantonale agli inizi dell'emergenza

Alessandro Alfieri è soddisfatto. Da tempo il senatore PD si batte per i frontalieri del nostro territorio, alle prese con le conseguenze di svariati inciampi politici, fiscali, diplomatici, amministrativi. Ultimo della serie, l’emergenza Covid, che ha chiuso alcuni valichi, costringendo migliaia di lavoratori a lunghe code e parecchi disagi. La notizia che Alfieri lancia oggi da Palazzo Madama è lo sblocco anticipato dei ristorni, pari a oltre 30 milioni di euro e l’ormai imminente riapertura dei passaggi, sigillati dal Governo elvetico agli albori del lockdown.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.