Coronavirus, Angelucci: “Sconto sulle tasse comunali”

Il presidente di Uniascom-Confcommercio chiede a Palazzo Estense misure concrete per dare ossigeno a bar e attività commerciali costrette alla chiusura

Non moriremo di virus, ma di paura forse sì“. Amara e schietta l’affermazione di Giorgio Angelucci, imprenditore, commerciante e presidente di Uniascom, che nei giorni di psicosi e di ordinanze, di chiusure forzate e di supermercati presi d’assalto, invita tutti a mantenere la calma e chiede al Comune di Varese di mettere a punto misure di agevolazioni fiscali a beneficio di chi, come molti baristi, sono costretti a chiudere la propria attività nel tardo pomeriggio: “Uno sconto sulla tassa rifiuti – commenta – rappresenterebbe un segnale di vicinanza autentico e concreto”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.