E’ a buon punto il “traforo” di Viale Europa

Sopralluogo al cantiere delle opere legate all'Esselunga alle porte di Varese. I lavori proseguono a buon ritmo: a Ottobre la prima svolta. Nessuna interruzione al traffico ferroviario, costantemente monitorato per ragioni di sicurezza. Galimberti: "Quest'opera, sommata a quella di Largo Flaiano, renderà Varese più bella e più accessibile"

Proseguono a pieno ritmo i lavori alle spalle della Esselunga alle porte di Varese.

Nella visita odierna al cantiere abbiamo notato il progressivo incasellamento del secondo sottopasso e gli scavi che, da qui a due settimane, mostreranno il volto del nuovo svincolo autostradale.

Spiega il sindaco, Davide Galimberti: “Con questo intervento, sommato alla riqualificazione di Largo Flaiano, renderemo Varese più accessibile e più attrattiva”.

Conferma l’assessore Andrea Civati: A Ottobre l’apertura della nuova struttura”.

Per quanto riguarda via Selene, l’amministrazione comunale insiste nell’escludere qualunque danno ambientale, ma promette: “Avremo tempo e modo di occuparci della via per Schianno”fucina di parecchie perplessità come ben spiegato nel servizio che potete trovare a questo link).

Intanto, Marco Ferrario, direttore operativo del cantiere, accompagna la nostra telecamera alla scoperta di manovre e accorgimenti tecnici al centro dell’opera, mentre i tecnici di RFI si accertano che la sovrastante (e operativa) ferrovia non subisca intoppi né vibrazioni.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.