Giù i contagi, variante sotto controllo

Dati in continuo miglioramento, ma occhi puntati sul rientro a scuola. Intensificati i controlli a Malpensa, con oltre 500 tamponi su passeggeri di rientro dalla Gran Bretagna

Scendono i contagi, diminuiscono i nuovi positivi al covid.

Notizie confortanti quelle emerse dall’ultima conferenza del 2020 di ATS Insubria, che sul fronte tamponi, promette il direttore sanitario Giuseppe Catanoso, aumenterà il volume di test a partire dal 7 Gennaio, giorno di riapertura parziale delle scuole.

Nelle ultime settimane, gran parte degli sforzi è tornata a concentrarsi sull’aeroporto di Malpensa, dove sono stati tamponati 518 passeggeri di rientro dalla Gran Bretagna. Dieci persone sono risultate positive e 3 di esse erano affette dalla cosiddetta “Variante Inglese”, come confermato dai laboratori di Pavia convenzionati. L’efficacia dei controlli, specifica Marco Magrini (nella foto, responsabile dei covid test per ATS Insubria), ha consentito di isolare da subito i soggetti in
questione.

Sul fronte della campagna vaccinale anti covid, oggi ha preso il via quella dei dipendenti di ASST Sette Laghi, domani verrà coinvolto il personale di ASST Lariana e, dai primi di Gennaio, si ripartirà dall’azienda della Valle Olona, per poi concentrarsi su RSA,
medici di base e personale USCA.

Salvo imprevisti, affermano da ATS, questa prima fase di somministrazioni si concluderà entro Gennaio.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.