Teatri, Bianchi: “Bene due spazi. Riqualificare la piazza”

Sopralluogo del candidato di centrodestra nel cantiere dell'Apollonio, alle prese con un'imponente opera di riqualificazione. De Sanctis: "Più spazi valorizzano la città". L'aspirante sindaco: "Sosteniamo le compagnie locali".

Transenne, calcinacci, lavori in corso.

Come promesso a suo tempo, il Teatro di Varese sta davvero ripartendo, rimettendo mano alla facciata, agli interni, alla sala e al bar, destinato ad ampliarsi e aprirsi alla città per l’intera giornata, quale luogo di distrazione, ma anche di incontro e dibattito. Obiettivo, restituire al pubblico una struttura rinnovata e competitiva, perno di un contesto in cui i teatri non devono combattersi, bensì coesistere.

A proporre il sopralluogo, il candidato sindaco del centrodestra Matteo Bianchi, il quale sottolinea l’esigenza di rivedere il progetto del Politeama, con due obiettivi: da un lato, trasformare l’ex cinema in un proscenio funzionale alle tante compagnie teatrali presenti a Varese. Dall’altro, liberare risorse a favore della piazza.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.