“A Luino una Casa di Comunità moderna e radicata”

L'ingegner Roberto Guarnaschelli, di ASST Sette Laghi, illustra a Rete55 caratteristiche tecniche, ecologiche e assistenziali della CdC che sorgerà nell'area dell'Ospedale. Un edificio moderno, sostenibile, aperto 24 ore su 24

Un edificio a impatto zero, caratterizzato da una linea accattivante, un’ampia rosa di servizi e aperto 24 ore su 24.

Questa la stringata descrizione della Casa della Comunità che sorgerà a Luino, frutto della completa ristrutturazione di un edificio storico presente nel sedime dell’Ospedale.

Dopo l’intervista di Ivan Mazzoleni, Direttore Socio Sanitario di Asst Sette Laghi che a Rete55 ha illustrato peculiarità, obiettivi e visione strategica delle realtà scaturite dalla legge di potenziamento del sistema sociosanitario lombardo (per rivedere l’intervista, clicca qui)entriamo nel dettaglio delle CdC già concepite, di quelle già realizzate e di quelle in fase di progettazione.

Grazie all’ingegner Roberto Guarnaschelli, professionista di ASST esploriamo la struttura che nascerà sulle rive del lago maggiore.

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.