Ortoressia e Vigoressia, ossessioni della forma

Nella prossima puntata di Psicologia in Pillole, Erika Minazzi affronterà due disturbi legati alla mania del cibo sano e dell'esercizio estremo: "Chi cerca in modo maniacale un'impossibile perfezione finisce per distruggersi"

L’ossessione del corpo, della forma, dell’immagine, del fisico scolpito, dell’alimentazione sana.

Giusto perseguire ciò che risponde ai canoni della salute e del benessere, a condizione che non si sconfini nella flagellazione, nell’annullamento di sé, nella ricerca spasmodica e patologica di una perfezione impossibile.

Nella Psicologia in Pillole, curata il lunedì sera su Rete55, la psicologa Erika Minazzi, specializzata nello studio e nell’analisi dei disturbi alimentari, affronta altri due nemici insidiosi e diffusi. L’ortoressia e la vigoressia. La prima caratterizza chi fa del cibo sano la propria ragione di vita. La seconda, chi confonde la forma fisica con l’assillo del più maniacale scultore. L’appuntamento è per lunedì 6 Settembre alle ore 20.10.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.