Crespi, Liceo Biomedico

L'istituto classico di Busto Arsizio è il primo in provincia a dotarsi di un indirizzo biologico con curvatura biomedica, utile a preparare anche chi, una volta diplomato, intenda approcciare materie sanitarie

Il Liceo Classico di Busto Arsizio è il primo nel varesotto a dotarsi di un percorso biologico e biomedico.

Lo annuncia, soddisfatta, la preside Cristina Boracchi (nella foto), la quale parla del frutto di oltre 3 anni di lavoro e oggi autorizzato ufficialmente dal ministero.

In collaborazione con l’Ordine nazionale dei Biologi, grazie all’interessamento di Federico Maggi dei Laboratori Toma e di Luca Belotti, il Liceo Crespi potrà dunque proporre un indirizzo di biologia con curvatura biomedica, contribuendo a costruire una solida base culturale di tipo scientifico attraverso approfondimenti in materie quali ecologia, biologia degli esseri viventi e biologia molecolare, microbiologia e igiene, anatomia, fisiologia, biochimica e di un efficace metodo di apprendimento, utili per la prosecuzione degli studi in ambito sanitario e chimico-biologico.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.