Scuola d’Estate, il prof del Newton dice “Ni”

Gianfranco Maniscalco, docente all'ISIS di filosofia a Varese, plaude all'idea di una visione scolastica che prescinda dalle stagioni, ma esprime perplessità di fronte a vincoli, tempi e modalità

Siccome gli assembramenti sono vietati, non mi aggrego né al coro dei favorevoli, né alle voci contrarie“.

Esordisce con una battuta Gianfranco Maniscalco, docente di filosofia all’Isis Newton di Varese, interpellato da Rete55 sull’opportunità di proseguire, per tutta l’Estate, l’attività scolastica, seppur in modalità facoltativa.

L’idea di una scuola che spezzi le catene stagionali, avvicinandosi finalmente a una visione nordeuropea della didattica mi piace da sempre – precisa il professore – Ma i tempi e i vincoli imposti da questa proposta governativa non mi convincono“. E in questa intervista spiega perché.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.