Nuovo capitolo, una UYBA tutta da scoprire

Prende già forma la UYBA della prossima stagione. Piccola rivoluzione, ma con alcuni punti fermi dell'ultima stagione.

Una UYBA tutta da scoprire. La stagione si è chiusa da appena qualche settimana, ma la nuova squadra biancorossa ha già una forma, e soprattutto ha già scolpito quasi tutti nomi che vedremo in campo nella prossima stagione. Una rosa che vivrà e non potrebbe essere altrimenti una piccola rivoluzione dopo un’annata dalle mille emozione, da quelle negative passate accanto alla zona retrocessione fino al picco della semifinale di Champions  League.

Il coach

La prima conferma non poteva che essere Marco Musso. Il tecnico torinese, classe 86, si è conquistato sul campo il rinnovo dopo il debutto come primo allenatore arrivato nel momento peggiore dell’ultimo anno. Il logo di questa maglia lo ha praticamente tatuato sul petto in tutti questi anni vissuti da scout, secondo, ma sempre in prima linea.

Le conferme

La squadra riparte però da certezze imprescindibili, a partire dalla diagonale titolare: Jordyn Poulter e Camilla Mingardi si sono dimostrate una delle coppie più solide di tutto il campionato Italiano. Sfortunata la prima inseguita dagli infortuni, straripante la seconda che in tanti momenti è stata la sola a rispondere per davvero alle difficoltà. Al gran completo anche il reparto centri confermato per intero: Jovana Stevanovic, Rossella Olivotto ed Herrera Blanco hanno convinto la dirigenza biancorossa a non cambiare un solo mattoncino in posto tre per dare seguito a una crescita costante e decisiva. Ultima conferma quella di Sasha Grey che ha chiuso in banda una travolgente seconda parte di stagione.

I nuovi acquisti

Il bello inizia qui. Perché per sostituire due partenti illustri come Giulia Leonardi e Alessia Gennari, servivano altrettante giocatrici di qualità: la nuova farfalla tigre è Giorgia Zannoni, libero 23enne con alle spalle ben 5 anni in serie A1, ma a il colpo di mercato è certamente Lucia Bosetti. L’albizzatese arriva a Busto Arsizio per rilanciare una carriera straordinaria e chissà non voglia provare a chiudere un cerchio provando a vincere quello scudetto perso, proprio contro la Yamamay, con la maglia di Villa Cortese.

Sempre in banda è ufficiale l’arrivo di Adelina Ungureanu, mentre si vocifera il ritorno di due ex: Francesca Marcon e Marika Bianchini. Un’operazione, forse nostalgia, che potrà far bene allo spogliatoio, ma anche a qualcosa in più.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.