Luisun, paralisi scandalosa

Seconda parte del viaggio tra le mura malconce dello storico ristorante Luisun. Vittima indiretta dei lavori di Pedemontana. E, soprattutto, della miope aggressività del fisco italiano.

50 cartelle di Equitalia. Le ha ricevute la vedova del Luisun, che insieme ai figli cerca di speratamente di resistere, davanti al tempo che passa, alle mura che si sbriciolano, al fisco che infierisce e ai tempi che si dilatano all’inverosimile. Quello del ristorante Ponte di Vedano è un calvario senza senso, ma purtroppo autentico. E scandaloso.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.