fbpx

Autonomia, Fontana “Boccia” il ministro

Intervista ad ampio raggio al governatore lombardo, che parla anche di politica, di Forza Italia, dello strappo di Renzi. E della sua Varese

Un pessimismo tutt’altro che velato nei confronti del governo, sia dal punto di vista politico, sia da quello relativo all’Autonomia. Il governatore lombardo Attilio Fontana risponde ad ampio raggio alle domande di Matteo Inzaghi, arrivando a promettere una mobilitazione di piazza nel caso in cui il Conte Bis, attraverso il ministro Boccia, dovesse bloccare il regionalismo differenziato, o ridurlo a una riformetta. Poi un messaggio forte e chiaro agli alleati di Forza Italia: “Non fatevi incantare dalle sirene renziane, sennò finirete inglobati”. Sulla sua Varese: “Città spenta e piazza Repubblica abbandonata”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.