Campionissimi, ambasciatori di valori assoluti

Nonostante le limitazioni dovute al Covid, l’edizione 2020 della manifestazione promossa da Alfredo Ambrosetti non poteva essere migliore, come mostrano i momenti, ricchi di emozione, che abbiamo scelto di riproporre in questo speciale

55 Sport dedica una trasmissione ad Alfredo Ambrosetti, economista e fondatore del Forum di Cernobbio che, ogni anno, raduna a Varese il meglio dello sport italiano, mandando in scena Campionissimi.
Nonostante le limitazioni dovute al Covid, l’edizione 2020 dell’evento, sempre più imperdibile, non poteva essere migliore, come mostrano i momenti densi di pathos che abbiamo scelto di riproporre.
Il primo riguarda l’incontro fra la cantante israeliana Noa, che ha impreziosito Campionissimi con la sua voce incantevole, e Gioia Bartali, la nipote di Gino, il ciclista che visse una fortissima rivalità con Fausto Coppi e che è diventato uno dei miti dello sport italiano. Bartali, per cui è attualmente in corso il processo di beatificazione, salvò tanti ebrei ed è stato riconosciuto come «Giusto tra le nazioni».
Un altro momento di Campionissimi vibrante di emozione è stato quello in cui Alfredo Ambrosetti è stato insignito del prezioso riconoscimento di Ambasciatore della Grande Milano.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.