Elettrosmog, il nemico invisibile

Soprattutto Liberi porta in piazza gli effetti della tecnologia sull'organismo umano e sul benessere cognitivo. Relatori, medici, esperti e persone affette da elettrosensibilità

La nostra è una vita sempre più tecnologica e “elettromagnetica”. Tanti di noi vivono a contatto con smartphone, tablet, pc portatili, connessioni wi-fi, antenne e tralicci senza tenere conto delle ricadute sulla nostra salute.

Ne parliamo con gli esperti che Soprattutto Liberi ha invitato a Varese per conoscere più da vicino il tema dell’elettrosmog e i problemi che affliggono, quotidianamente, i soggetti elettrosensibili.

Relatori, la dottoressa ISDE Anita Cappello, il fisico Andrea Grieco e il presidente di AIE Paolo Orio elettrosensibile da ben 22 anni.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.