Professione e missione sociale, le due vite del Cavalier Ascoli

Reduce dal riconoscimento assegnatogli dalla Presidenza della Repubblica, l'avvocato e patron della Fondazione che porta il nome di suo figlio Giacomo si raccolta a Rete55. Dai primi passi allo studio Paliaga all'accensione del "Faro"

Marco Ascoli si racconta. Lo fa a microfono e cuore aperto, intervistato da Matteo Inzaghi, che alla luce del Cavalierato ricevuto quest’anno, chiede all’avvocato, nonché patron della Fondazione che porta il nome dell’amato e compianto figlio Giacomo, di raccontare il proprio percorso, dall’ingresso nel prestigioso Studio Paliaga all’accensione, ormai prossima, del “Faro”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.