Disgrafia: un problema non solo per nativi digitali| Vivere Bene

E’ indiscutibile che premere un tasto sia più rapido e semplice rispetto allo scrivere, ma questo purtroppo nasconde un pericolo per la nostra salute

Questa economia di sistema, com’ è stato dimostrato da importanti studi scientifici, non permette al cervello di far intervenire diverse aree che promuovono lo sviluppo di diverse competenze in ambito motorio, cognitivo e creativo. A differenza del linguaggio parlato che si apprende per imitazione, la scrittura necessita di un insegnamento tecnico preciso e puntuale e di tanto allenamento. Scrivere a mano è importante a tutte le età in quanto aiuta la concentrazione, lo sviluppo della memoria e la coordinazione dei processi cognitivi, motori e neuromuscolari.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.