Il CAOS che aiuta le donne| Vivere Bene

Grazie alla diagnosi precoce ed ai progressi terapeutici personalizzati e multidisciplinari come le Breast Unit, negli ultimi anni l’indice di mortalità per tumore al seno si è ridotto notevolmente. Resta il fatto che in Italia questa malattia interessa ancora 1 donna su 13 con tutte le conseguenze psicologiche da affrontare, come l’ansia, la paura, la preoccupazione, la demoralizzazione, la rabbia

In questa difficoltà psicologia e fisica non si è sole grazie ad Associazioni di volontariato come C.A.O.S. (Centro Ascolto delle donne Operate al Seno) che, in sinergia con Operatori Sanitari Specializzati, si prodiga nel garantire alle donne malate di tumore e ai suoi familiari una migliore qualità di vita e un’assistenza ottimale. L’aumento dell’incidenza e della prevalenza del cancro ha condotto l’OMS ad includere questa patologia ed i relativi trattamenti tra le priorità emergenti della salute pubblica, inserendo tra le cinque peculiarità della lotta al cancro la variabile psicosociale.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.