Neuroscienza e violenza sulle donne, quale il nesso?| Vivere Bene#113

La violenza sulle le donne da qualche tempo è sempre più al centro del dibattito pubblico. Quasi sempre l’argomento viene affrontato con un approccio psicologico, sociologico e culturale, in Vivere Bene abbiamo cercato di fornire nuovi spunti di riflessione sui “perché” di questi atti, di per sé deplorevoli e condannabili a prescindere, e sulle cause addentrandoci in un "modo" ancora non del tutto esplorato: il cervello

Nel momento in cui il cervello produce un certo tipo di neurotrasmettitori, non c’è più il libero arbitrio; l ’85% delle scelte che prendiamo in realtà vengono attivate da moduli di comportamento preinstallati, acquisiti in età precedente. Il problema della violenza di genere pertanto non è solamente riconducibile alla cultura, come spesso viene indicato, ma è anche attinente al funzionamento cerebrale.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.